CONDIZIONI GENERALI

CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO

Il noleggio dei veicoli da parte della società Rasotto Group S.r.l., proprietaria del servizio “Il Negozio Del Noleggio”, o dei propri affiliati o concessionari (di seguito, il “Locatore” o la “Locatrice” o più semplicemente “Il Negozio Del Noleggio”), è regolato dalle presenti condizioni generali di noleggio, comprensive dell’informativa sulla privacy (di seguito, le “Condizioni Generali di Noleggio”), dalla lettera di noleggio sottoscritta dal cliente (di seguito, il “Cliente” o il “Locatario”) al momento del noleggio (di seguito, la “Lettera di Noleggio”), dal Tariffario vigente al momento della sottoscrizione della medesima Lettera di Noleggio, visionati dal Cliente, il quale dichiara di averne preso piena e completa conoscenza (di seguito, complessivamente, la “Documentazione Contrattuale” o il “Contratto”).

Sommario:

  • 1 (Requisiti)
  • 2 (Guida del veicolo)
  • 3 (Modalità e tempi di prenotazione e pagamento del noleggio)
  • Art .4 (Inizio noleggio e consegna del veicolo)
  • 5 (Garanzia Assicurativa R.C.A.)
  • 6 (Assistenza e veicolo sostitutivo)
  • 7 (Uso del veicolo)
  • 8 (Fine noleggio e restituzione del veicolo)
  • 9 (Responsabilità del Cliente)
  • 10 (Furto e rapina)
  • 11 (Addebiti)
  • 12 (Trattamento dati personali – Privacy)
  • 13 (Clausola risolutiva)
  • 14 (Legge applicabile e Foro esclusivo)
  • 15 (Traduzione)
  • 16 (Interpretazione)
  • 17 (Comunicazioni)

ART. 1 (Requisiti). Sia il Cliente che il Conducente autorizzato alla guida del veicolo individuato nella Lettera di Noleggio devono ottemperare alle formalità di identificazione e qualificazione richieste dal Locatore presentando copia originale dei documenti richiesti. Cliente e conducente del Veicolo si impegnano a non fornire false informazioni relativamente alle proprie generalità nonché circa il possesso di tutti i requisiti per l’abilitazione alla guida. Sia il Cliente che ogni conducente autorizzato dovranno avere un’età compresa tra i 21 e i 75 anni. Il Cliente al momento del noleggio deve fornire una carta di credito valida sulla quale addebitare tutti i corrispettivi derivanti dal noleggio, salvo espressa autorizzazione del Locatore a noleggiare anche senza la carta di credito richiedendo al cliente il rilascio di un deposito cauzionale alternativo per il quale il Locatore si riserva di dettarne importo e forma sotto il proprio insindacabile giudizio. È fatta salva, in ogni caso, la facoltà del Locatore di rifiutare la conclusione del contratto di locazione a sua libera ed insindacabile discrezione, senza obbligo di darne motivazione alcuna al Locatario.

ART. 2 (Guida del veicolo). Premesso che il Cliente intestatario del contratto di noleggio rimane l’unico responsabile in solido, Il Negozio Del Noleggio non prevede costi per guide supplementari e permette al Cliente sotto la propria responsabilità di far condurre il veicolo noleggiato al proprio conducente designato qualora quest’ultimo fosse persona diversa dal Cliente stesso e diverso dal Conducente autorizzato/delegato individuato sulla Lettera di noleggio purché vengano ottemperate le clausole del presente Articolo 6. Qualora al momento del ritiro il Cliente fosse impossibilitato a presenziare presso l’agenzia Il Negozio Del Noleggio lo stesso potrà preventivamente sottoscrivere, presso la più vicina agenzia Il Negozio Del Noleggio Indicata, modulo di delega fornita esclusivamente dal Locatore ove saranno riportati i dati anagrafici del Cliente stesso, del conducente delegato oltre che ai riferimenti della garanzia che verrà rilasciata così come quelli della prenotazione a cui la delega farà riferimento. Anche in presenza di suddetta delega il Cliente rimane l’unico interessato a poter effettuare richieste al Locatore di proroga o modifica del contratto. Il conducente autorizzato alla guida deve essere in possesso di una patente di guida valida per il veicolo noleggiato, rilasciata da almeno 12 mesi perfettamente leggibile e completa in tutte le sue parti. Qualora il conducente fosse in possesso di patente rilasciata da un paese estero extracomunitario il documento sarà accettato dal Locatore solo qualora il conducente dimostri di non avere residenza in territorio Italiano o dimostri, secondo l’art. 135 comma 12 del CDS, di avere residenza in Italia da meno di un anno entro il periodo di durata del noleggio, lo stesso dovrà inoltre presentare il Permesso di guida internazionale (patente internazionale) in ottemperanza della Convenzione di Vienna 1968 e/o traduzione ufficiale, autenticata presso le competenti autorità, della patente di guida tradotta in lingua Italiana. Qualora non fosse dimostrabile o facilmente evincibile la validità della traduzione la Locatrice avrà facoltà sotto il proprio insindacabile giudizio di non ritenere valevole la patente per la stipula del contratto di noleggio.

ART. 3 (Modalità e tempi di pagamento, prenotazione e depositi). Il pagamento del noleggio si effettua con le principali carte di credito in forma anticipata alla stipula del contratto. A facoltà della singola agenzia il Locatore, previo il rilascio di un deposito cauzionale nella forma indicata dallo stesso, potrà accettare anche pagamenti sempre in forma anticipata mediante bancomat, carte debit, carte prepagate, bonifico bancario, assegni o contanti entro i limiti previsti per legge. Per bonifici ed assegni i pagamenti verranno ritenuti effettuati solo a contabilizzazione avvenuta e positiva presso gli istituti di credito prescelti dalla Locatrice. Per i noleggi di durata superiore a 27 giorni (tariffa mensile) il pagamento del canone dovrà essere eseguito, dopo il primo saldo anticipato, ogni 30 giorni dalla data di consegna fino al termine del noleggio con una tolleranza massima di 3 giorni lavorativi, in difetto il Cliente sarà tenuto all’immediata restituzione del mezzo e il Locatore potrà riacquistare il possesso materiale del veicolo; il Cliente sarà tenuto a risarcire il Locatore delle spese a tal fine sostenute, fermi restando i corrispettivi dovuti per il noleggio in base al Tariffario e a quanto dovuto in base alla Tabella Danni e Penali Risarcitorie. Le prenotazioni sono accettate solamente in base alla categoria del Veicolo a cui appartiene quello selezionato/richiesto dal Cliente; le preferenze nei modelli sono subordinate alle disponibilità del Locatore e non possono essere garantite al momento della prenotazione. In caso di indisponibilità del Veicolo prenotato, il Locatore si riserva il diritto di sostituirlo con un altro di categoria corrispondente o superiore; in caso di indisponibilità anche di questi ultimi, la sostituzione avverrà con un mezzo di categoria inferiore ma con conseguente ricalcolo della tariffa. In caso di assoluta indisponibilità ad assegnare un Veicolo in sostituzione, o in caso di opposizione del Cliente ad accettare il Veicolo di categoria inferiore proposto dal Locatore in sostituzione di quello prenotato, l’unico onere del Locatore sarà quello della restituzione di tutto quanto fino a quel momento pagato dal Cliente ovvero a questi addebitato per il noleggio del mezzo. Il rimborso avverrà mediante il riaccredito della somma corrisposta dal Cliente sulla carta di credito utilizzata per il pagamento o mediante bonifico bancario entro 30 giorni dal rilascio degli estremi bancari da parte del Cliente. Eventuali variazioni richieste dal Cliente riguardanti una prenotazione o un noleggio in corso sono soggette a disponibilità e vanno preventivamente concordate telefonicamente con il Locatore il quale provvederà a riformulare il consuntivo ed a comunicarlo al Cliente. Il Cliente autorizza espressamente il Locatore ad addebitare tali importi sulla carta di credito indicata in fase di prenotazione, in caso di variazione per proroga di un noleggio in corso il Cliente dovrà provvedere entro la precedente scadenza contrattuale al saldo del noleggio nelle modalità indicate dal Locatore, in difetto il Cliente sarà tenuto all’immediata restituzione del mezzo e il Locatore potrà riacquistare il possesso materiale del veicolo; il Cliente sarà tenuto a risarcire il Locatore delle spese a tal fine sostenute, fermi restando i corrispettivi dovuti per il noleggio in base al Tariffario e a quanto dovuto in base alla Tabella Danni e Penali Risarcitorie. Le prenotazioni effettuate sul sito web del Locatore (www.ilnegoziodelnoleggio.it), usufruiscono della speciale tariffa “Il Negozio Del Noleggio WEB” e comportano, al momento della prenotazione, l’addebito dell’intero costo del noleggio sulla carta di credito indicata dal Cliente. Tale importo, trattenuto a titolo di caparra confirmatoria, non è rimborsabile in caso di annullamento, né in caso di modifica delle voci indicate dal Cliente al momento della prenotazione (date, nominativo, tipo di Veicolo, ecc.), né in caso di restituzione anticipata del Veicolo se non diversamente autorizzato per iscritto dal Locatore. Al momento della prenotazione o al momento della sottoscrizione del Contratto il Cliente si impegna a presentare la propria carta di credito al Locatore il quale prenderà nota del numero e della scadenza ed effettuerà il relativo addebito a titolo pagamento o di deposito secondo i criteri stabiliti nel Tariffario in vigore al momento. Il Cliente, con la sottoscrizione del Contratto, autorizza altresì il Locatore ad addebitare sulla carta di credito presentata gli importi corrispondenti ai canoni di noleggio integralmente considerati (es: km eccedenti, giorni extra, ecc.), ai danni riscontrati alla riconsegna, alle franchigie ed alle eventuali spese e danni che dovessero essere riscontrate dopo la riconsegna del Veicolo (es.: ammaccatura non rilevata perché la riconsegna è stata effettuata in condizioni di clima avverso, spese di gestione, multe, pedaggi autostradali, ecc.). È facoltà del Locatore chiedere al Cliente un deposito diverso della carta di credito o integrare la stessa con un’altra garanzia. Tale eventuale deposito, che non sarà conteggiato in conto canoni del Cliente e che non produrrà nessun tipo di interesse, sarà restituito alla cessazione per qualunque motivo della locazione, decurtato di quanto il Cliente dovesse eventualmente essere debitore verso il Locatore od eventualmente trattenuto fino a quando il Cliente non avrà sanato i debiti nei confronti del Locatore. Importo e tipologia di deposito cauzionale rilasciato dal Cliente saranno indicati sulla Lettera di Noleggio, in caso di deposito versato sarà rilasciata relativa fattura alla quale seguirà nota di credito in fase di rimborso.

ART.4 (Inizio noleggio e consegna del veicolo). Il noleggio ha inizio nel momento in cui il Locatore consegna al Cliente l’autoveicolo. Il Locatore consegna al Locatario il Veicolo, completo di tutti gli accessori di legge e di tutta la documentazione necessaria per la circolazione nel territorio Italiano od estero se preventivamente autorizzato per iscritto dal Locatore. Al momento della consegna del veicolo il cliente si impegna a verificarne lo stato e gli equipaggiamenti insieme al personale addetto dal Locatore e, in particolare, a verificare che l’autoveicolo si trovi in perfetto stato di funzionamento e con le dotazioni, le attrezzature e tutti gli accessori a lui consegnati dal Locatore, in buono stato generale e conforme all’uso pattuito. È onere del Cliente comunicare al personale addetto dal Locatore qualsiasi difformità rispetto a quanto indicato nella Lettera di Noleggio e ad accertarla in contraddittorio con il personale addetto prima di ritirare la vettura. In mancanza, il Cliente autorizza il Locatore ad addebitare tutte le difformità riscontrate alla riconsegna dell’autoveicolo dal personale addetto rispetto allo stato di consegna della vettura. Il Locatario si impegna a riconsegnare il Veicolo, unitamente ai suoi accessori e documenti, libero da cose o beni, nel rispetto dei tempi e dei luoghi indicati nella Lettera di Noleggio, nelle medesime condizioni in cui gli è stato consegnato, pulizia compresa, salva l’usura proporzionata alla durata del noleggio ed al chilometraggio percorso.

ART.5 (Garanzia Assicurativa R.C.A.). Il Locatore garantisce che contro la responsabilità civile del Cliente e di qualsiasi altra persona autorizzata a condurre l’autoveicolo è stata stipulata apposita polizza assicurativa RCA con i limiti e i massimali minimi imposti dalla legge e dai regolamenti vigenti. Un estratto di polizza rispondente ai requisiti di legge è disponibile al seguente link. In caso di sinistro il cliente dovrà compilare in ogni sua parte il modulo CAI (constatazione amichevole di incidente) esistente a bordo del veicolo, descrivendo la causa dell’evento, indicando il nome dei terzi presenti al fatto, i danni riportati dai veicoli e specificando il luogo in cui si trova il mezzo. Tale documentazione deve essere consegnata in originale nel più breve tempo possibile alla locatrice e comunque entro 24 ore dal fatto con trasmissione in formato elettronico per mezzo e-mail. Il cliente si impegna a non rilasciare in alcun caso dichiarazioni di responsabilità di incertezze sulla dinamica del sinistro. Il cliente si impegna a fornire la massima collaborazione alla locatrice ed ai suoi assicuratori in cui tutte le controversie che derivino dall’utilizzo del veicolo locato. La locatrice si riserva di rivalersi sul cliente nei seguenti casi: qualora le coperture assicurative divengano inoperanti nel caso in cui il cliente abbia direttamente o indirettamente determinato il sinistro, per il rimborso di scoperti non coperti dall’assicurazione oltre i massimali. A tale proposito il cliente accetta qualsiasi rischio in prima persona, essendo consapevole di essere l’unico responsabile del mezzo locato. Tutti i Danni di qualsiasi natura ed identità dovranno essere denunciati per iscritto alla locatrice entro le 24 ore successive, in caso di violazione di tale disposizione il cliente sarà responsabile di tutti i danni derivanti da tale denuncia. In nessun caso la locatrice risponde di oggetti, merce o accessori aggiuntivi contenuti nel veicolo, o comunque trasportati dallo stesso. Il cliente è consapevole che l’eventuale deposito cauzionale preautorizzato sulle proprie carte di credito o rilasciato sotto altra forma sarà restituito solo una volta accertata la responsabilità e gli eventuali importi da decurtare.

ART.6 (Assistenza e veicolo sostitutivo) In caso di incidente, guasto e/o necessità di far trainare l’autoveicolo, il Cliente è tenuto a contattare, al numero indicato sulla documentazione presente nell’autoveicolo, il Numero Verde convenzionato con il Locatore, unico soggetto da questi autorizzato ad eseguire interventi e/o riparazioni sull’autoveicolo. Gli interventi e/o riparazioni fatte eseguire sull’autoveicolo dal Cliente senza autorizzazione del Locatore e/o presso centri non convenzionati con il Locatore non saranno da questi rimborsati a nessun titolo e per nessuna ragione. In caso di richiesta da parte del Cliente di un veicolo sostitutivo, il Locatore si riserva la facoltà di decidere discrezionalmente, anche in base alla disponibilità di vetture nel luogo e al momento della richiesta da parte del cliente, se fornire o meno la vettura sostitutiva.

ART.7 (Uso del veicolo). Il Cliente si obbliga a custodire e ad utilizzare il Veicolo con la massima cura e diligenza, nel rispetto della destinazione e delle caratteristiche indicate nella carta di circolazione e nei limiti previsti dalla legge, nonché: (i) a non sublocare o noleggiare il Veicolo; (ii) non affidare la guida del veicolo a persona diversa da quelle autorizzate nella Lettera di Noleggio o comunque a persone sprovviste della relativa abilitazione alla guida e che non rispettino le condizioni dei presenti Articoli 1 e 2; (iii) a non eseguire alcun lavoro di riparazione sul Veicolo noleggiato senza il consenso scritto del Locatore; (iv) ad informare immediatamente il Locatore di eventuali guasti o anomalie del Veicolo, interrompendo la circolazione dello stesso e rimettendosi alle indicazioni del Locatore in ordine all’eventuale sostituzione o riconsegna del Veicolo; (v) a rifornire il Veicolo usando il corretto carburante, altresì manutenendolo diligentemente, controllando il livello dei liquidi ed effettuando, laddove necessario, gli opportuni rabbocchi; (vi) a non guidare il Veicolo sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o intossicanti ovvero di altre sostanze idonee a menomare la capacità di intendere e di reagire; (vii) a custodire il Veicolo con la migliore diligenza, attivando ogni dispositivo di sicurezza esistente, evitando di lasciare in evidenza dispositivi o oggetti di valore all’interno dell’abitacolo e, in generale facendo tutto quanto necessario per garantire la migliore sicurezza del bene di proprietà del Locatore; (viii) a non far circolare il veicolo al di fuori del territorio nazionale diversi da quelli espressamente indicati nella Lettera di Noleggio, salva espressa autorizzazione scritta del Locatore. A tal fine, la “carta verde” (certificato internazionale di assicurazione), consegnata unitamente ai documenti di corredo del veicolo, non costituisce autorizzazione in tal senso, ma completamento dei documenti; in caso di transito nei paesi ove il Cliente si è impegnato a non far circolare il veicolo, le coperture assicurative e i patti di limitazione ed esclusione della sua responsabilità non avranno più efficacia e qualsiasi costo il Locatore dovesse sostenere a causa del mancato rispetto dell’impegno assunto resterà a carico del Cliente che dovrà indennizzarlo; (ix) a non utilizzare il Veicolo per il trasporto di merci di contrabbando, materiale esplosivo, inquinante o per qualsiasi altro trasporto in violazione di leggi o regolamenti; (x) a non utilizzare il Veicolo per competizioni di qualsiasi genere, sportive e non, o per prove di percorsi, anche in circuiti automobilistici, nonché per impartire lezioni di guida o esercitarsi alla stessa; (xi) a non utilizzare il Veicolo su strade dissestate o inadatte alle caratteristiche tecniche dello stesso; (xii) a non utilizzare il Veicolo per spingere o trainare altro autoveicolo o rimorchio; (xiii) a non utilizzare il Veicolo per qualsiasi altro uso in violazione di leggi o regolamenti, ancorché non espressamente richiamati nel presente Articolo 5; (xiv) ad informare prontamente il Locatore di qualsiasi eventuale verbale venisse notificato al Locatario da qualsiasi Autorità e con riferimento al Veicolo durante il periodo di noleggio. Il Locatore si riserva di riprendere possesso del Veicolo in qualsiasi luogo e tempo nel caso di violazione delle norme del presente Articolo 7.

ART. 8 (Fine noleggio e restituzione del veicolo). Il Cliente è tenuto a riconsegnare il Veicolo con lo stesso quantitativo di carburante presente ad inizio del noleggio. In alternativa, in caso di mancato rifornimento da parte del Cliente, il Locatore vi provvederà addebitando al Cliente il costo del servizio di spese rifornimento pari ad € 16,00 (IVA escl.) e dei litri di carburante mancanti. La sostituzione del Veicolo è inclusa nel canone di noleggio salvo nel caso di guasti dovuti a fatto proprio del Cliente ovvero di dolo o colpa del Locatario medesimo. In caso di mancata riconsegna dei documenti di corredo al Veicolo e/o della targa, il Cliente si impegna a corrispondere, a titolo di penale, una somma pari alla tariffa “Standard” di noleggio giornaliero per ogni giorno necessario fino alla duplicazione degli stessi, salvo il risarcimento delle relative spese e del danno ulteriore. In caso di mancata riconsegna delle chiavi del Veicolo, da qualsiasi causa essa dipenda, ed ancorché il Veicolo sia stato riconsegnato, il Cliente è tenuto a corrispondere a titolo di penale una somma pari alla tariffa “Standard” di noleggio giornaliero del Veicolo per ogni giorno di ritardo fino alla riconsegna delle stesse o a presentazione di originale della denuncia di smarrimento o furto resa alle competenti Autorità, aumentata di una somma il cui importo è indicato nel Tariffario “Tabulato Danni”, fatto salvo il maggior danno. In caso di mancata riconsegna o di danneggiamento degli accessori di serie e addizionali del Veicolo, da qualsiasi causa essa dipenda, il Cliente è tenuto a corrispondere, a titolo di penale, una somma il cui importo è indicato nel Tariffario “Tabulato Danni” fatto salvo il maggior danno. Qualunque pretesa o reclamo nei confronti del Locatore in relazione al noleggio effettuato potrà essere avanzata dal Cliente entro e non oltre il termine improrogabile di 10 giorni decorrenti dalla data di riconsegna del Veicolo. All’atto della riconsegna, il Locatario ha l’onere di verificare, in contraddittorio con il Locatore, lo stato del Veicolo, accertando e sottoscrivendo eventuali difformità rispetto a quanto indicato nella lettera di noleggio al momento della consegna. In caso di mancata verifica congiunta il Cliente autorizza espressamente sin da ora il Locatore ad addebitare l’onere di eventuali danni riscontrati sul Veicolo anche successivamente alla riconsegna. In caso di mancata riconsegna del Veicolo nei tempi indicati nella Lettera di Noleggio (ovvero trascorsi 59 minuti oltre il termine ivi stabilito per la riconsegna) il Cliente si impegna a corrispondere, a titolo di penale, una somma pari alla tariffa “Standard” di noleggio giornaliero del Veicolo per ogni giorno di ritardo fino alla riconsegna, fatto salvo in ogni caso il maggior danno, salvo che sia stata rilasciata un’autorizzazione scritta da parte del Locatore al proseguimento del noleggio. In tal caso, fino al termine del periodo autorizzato sarà dovuta la tariffa precedentemente concordata; decorso tale termine, sarà nuovamente applicata la penale di cui sopra. Per le tariffe soggette a limiti temporali (es. week-end o promozionali per eventi es. ponti festività, blackfriday, ecc…), trascorso il tempo di tolleranza, decade la possibilità di applicare tali tariffe e verrà addebitato l’intero noleggio alla tariffa “Standard” di noleggio giornaliero. In caso di mancata riconsegna del Veicolo nel luogo indicato nella Lettera di Noleggio, ma comunque presso un’agenzia del Locatore, si applicano le commissioni ivi previste per il “viaggio a lasciare” (denominato anche “VAL”). Il Cliente, in ogni caso, si impegna a corrispondere a titolo di penale l’importo indicato nel Tariffario “Il Negozio Del Noleggio”. Il Veicolo deve essere riconsegnato durante l’orario di apertura dell’agenzia presso la quale è stato preso in consegna, ovvero, su richiesta del Cliente, presso altra agenzia del Locatore. Nel caso di riconsegna fuori dall’orario di apertura dell’agenzia mediate l’utilizzo, ove disponibile, di rilascio chiavi in Keybox od a collaboratore terzista del Locatore, il noleggio si considera concluso in orario di riapertura della stessa purché il Veicolo sia stato effettivamente preso in consegna dall’agenzia sia ai fini della determinazione del canone, che a quelli della responsabilità connessa con il possesso del Veicolo stesso (a titolo esemplificativo e non tassativo, in relazione a multe, danni, furto e/o incendio totale o parziale). In caso di guasto o di semplice richiesta da parte del Locatore, il Veicolo dovrà essere riconsegnato dal Cliente presso qualsiasi agenzia del Locatore che provvederà alla sostituzione del medesimo salvo disponibilità, senza alcun onere per il Locatore e salva la facoltà di quest’ultimo, a suo insindacabile giudizio, di non concedere un Veicolo sostitutivo in caso di insolvenza, furto, incendio o sinistro grave del veicolo noleggiato. L’eventuale sostituzione avverrà, di norma, con un veicolo della stessa categoria; in caso di indisponibilità potrà essere consegnato al Cliente un veicolo di categoria inferiore o superiore, applicando le riduzioni e le maggiorazioni previste secondo le modalità indicate nel Tariffario “Il Negozio Del Noleggio”.

ART.9 (Responsabilità del Cliente). Il Cliente si impegna a non usare il veicolo in violazione di leggi e/o regolamenti dello Stato; si impegna, inoltre, con il presente accordo, a sollevare la Locatrice da ogni responsabilità civile e penale derivante da infrazioni, sequestri, penalità, uso e condizioni irregolari del veicolo locato, queste ultime non ascrivibili alla Locatrice. In particolare, la Locatrice è esentata da ogni responsabilità o rischio relativo alla perdita o a danni a persone o cose derivanti dall’utilizzo del veicolo locato e il Cliente accetta di manlevare la Locatrice da ogni pretesa, azione o rivendicazione di terzi derivante o connessa all’uso del veicolo locato. Il Cliente si obbliga a rimborsare alla Locatrice quanto da questo anticipato, oltre a tutte le spese amministrative sostenute. Il Cliente è responsabile delle conseguenze delle violazioni alle norme di legge connesse alla circolazione dei veicoli in locazione. Tutte le sanzioni pecuniarie per violazioni irrogate a fronte di tali violazioni, nonché le spese di gestione inerenti alle stesse sono e restano a carico del Cliente. Quest’ultimo si impegna pertanto a pagare quanto dovuto a titolo di sanzione od onere di qualsiasi natura da esse derivante, manlevando ovvero risarcendo la Locatrice da qualsiasi conseguenza pregiudizievole, diretta o indiretta. A tal fine, la Locatrice provvederà, ove possibile, a richiedere agli Enti emittenti la notifica al Cliente degli eventuali atti che le fossero recapitati. Qualora la richiesta di notifica non fosse possibile, la Locatrice provvederà direttamente al pagamento degli importi richiesti come specificato nei verbali di infrazione con successivo addebito in capo al Cliente a titolo di risarcimento del danno subito. In ogni caso, per ogni atto che venga recapitato alla Locatrice, la stessa avrà diritto di addebitare al Cliente le spese amministrative di gestione pratica per un importo pari ad € 20, 00 (IVA escl.). Comunque, al verificarsi delle eventualità di cui ai punti precedenti, al fine di escludere qualsivoglia responsabilità della Locatrice, la stessa provvederà tempestivamente ad esibire alle Autorità competenti i registri attestanti l’identità dell’utilizzatore del veicolo al momento della contestazione. In caso di notifica di cartelle esattoriali per mancato pagamento, la Locatrice provvederà a riaddebitare al Cliente l’importo delle cartelle, maggiorate delle spese amministrative di gestione pratica. In qualsiasi caso il veicolo fosse interdetto alla circolazione per cause riconducibili sia direttamente che indirettamente al Cliente, lo stesso dovrà continuare a sostenere il canone fino a quando sarà ripristinata la normale autorizzazione alla circolazione del veicolo. In caso di furto, incendio, rapina o danneggiamenti del veicolo locato il cliente è tenuto a pagare le franchigie indicate nel contratto di noleggio, salvo nel caso in cui il cliente sottoscriva le rispettive coperture supplementari ove previste. Anche a fronte dell’acquisto delle suddette coperture supplementari Il cliente rimane ugualmente pienamente responsabile per tutti i danni da incuria o comunque per quelli non coperti dalle assicurazioni per l’intero ammontare del valore del danno causato che sarà valutato e stimato da un perito esterno. La manutenzione ordinaria e straordinaria necessaria per il buon funzionamento del veicolo verrà fornita esclusivamente dalla Locatrice. Il Cliente decade dal diritto dell’assistenza in caso di violazione di quanto previsto dal presente articolo e dall’art. 7 ed in tal caso gli sarà addebitato l’intero ammontare dei danni eventuali. Non sono ricompresi nel canone di locazione eventuali danni agli interni del veicolo, danneggiamenti di cerchi, pneumatici e cristalli (fatta eccezione in caso di acquisto copertura T&G), danni derivanti da incuria e/o da uso improprio del veicolo, danni al tetto ed al sottoscocca, danni causati dalla mancata valutazione dell’altezza e larghezza del veicolo e degli oggetti sporgenti o sovrastanti il tetto, danni causati al kit frizione dovuti al fuori giri del motore e tutti i danni cagionati delle disposizioni in materia uso del veicolo come da precedente ART 7. Il Cliente garantisce che non permetterà di guidare il veicolo locato i cui pneumatici non abbiano la prescritta pressione e che farà controllare le condizioni di manutenzione e d’uso dei pneumatici assumendo ogni e qualunque responsabilità in caso di inosservanza di tale obbligo. E’ fatto espresso divieto al Cliente di effettuare alcuna riparazione, se non espressamente autorizzato come indicato nelle condizioni generali, ma ci si dovrà attenere alle direttive della Locatrice. Il Cliente si impegna a rifondere tutti i danni derivanti da incuria compresi quelli derivanti dal mancato rispetto delle procedure stabilite nelle condizioni generali.

ART.10 (Furto e rapina) In caso di furto o rapina, il Cliente si impegna ad effettuare immediatamente la segnalazione alla Locatrice e la denuncia alle autorità competenti. Il Cliente si impegna, inoltre, a consegnare alla Locatrice i seguenti documenti: originale o copia autenticata della denuncia, chiavi della vettura (tranne in caso di rapina), chiavi dell’antifurto installato (tranne in caso di rapina) nonché ogni altro documento della vettura eventualmente rimasto in suo possesso nel minor tempo possibile e comunque entro le 24 ore dal fatto. La Locatrice si riserva la facoltà di rivalsa nei confronti del Cliente: qualora le coperture assicurative divengano inoperanti nel caso in cui il Cliente abbia, direttamente o indirettamente, determinato o agevolato il furto o la rapina, per il rimborso di scoperti e franchigie non coperti dall’Assicurazione come previsto. A tale proposito il Cliente accetta qualsiasi rischio in prima persona, essendo consapevole di essere l’unico responsabile del mezzo locato. Pertanto scoperti e franchigie non pagate alla Compagnia Assicuratrice sono di esclusiva competenza del Cliente. In caso di furto totale il Cliente si obbliga a restituire alla Locatrice tutte le chiavi del veicolo e quelle dell’eventuale antifurto. In caso di mancata restituzione, fatto salvo solo il caso di posteggio del veicolo in un parcheggio autorizzato con consegna delle chiavi senza inserimento dell’antifurto e presentazione dello scontrino o della ricevuta, sarà considerato violato il precedente Art.7, con conseguente addebito della Locatrice di una penale pari al valore commerciale del veicolo al momento del furto, con riferimento alle quotazioni di EUROTAX BLU. Il Cliente è consapevole che l’autorizzazione al prelievo sulle proprie carte di credito sarà restituita solamente una volta accertate ufficialmente le responsabilità e gli eventuali importi da decurtare.

ART. 11 (Addebiti). Il Cliente è obbligato a corrispondere al Locatore: (i) il canone di noleggio, determinato secondo i criteri definiti nel Tariffario “Il Negozio Del Noleggio” e pubblicati nel sito web www.ilnegoziodelnoleggio.it e nei documenti informativi presso le Agenzie “Il Negozio Del Noleggio”, nonché definiti nell’ambito delle convenzioni con i Tour Operator. In caso di noleggi conclusi tramite Tour Operator, il Cliente resta solidalmente obbligato con i medesimi nei confronti del Locatore al pagamento degli importi dovuti in forza del rapporto di noleggio; (ii) il rimborso delle spese sostenute per il recupero del Veicolo non riconsegnato nel luogo convenuto per qualsivoglia causa; (iii) l’ammontare delle sanzioni pecuniarie addebitate al Cliente e/o al Locatore per violazioni del Codice della Strada o di altra normativa applicabile, commesse dal Cliente medesimo durante il noleggio del Veicolo; (iv) qualsiasi altra somma dovuta sulla base di quanto previsto nei precedenti articoli (ivi incluso, a titolo esemplificativo e non tassativo: servizio di rifornimento, servizio viaggio a lasciare, sostituzioni, servizio fuori orario, supplementi, penali, risarcimenti ed indennizzi, nonché ogni eventuale differenza derivante dalla fruizione di un servizio diverso rispetto a quello preventivato).

ART. 12 (Trattamento dei dati personali e Privacy). Il Cliente dichiara di aver letto e compresoL’INFORMATIVA SULLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI” sui servizi Il Negozio Del Noleggio (ai sensi del Decreto Legislativo del 30 giugno 2003 n. 196 e Regolamento E n. 2016/679 GDPR), disponibile sul sito internet ed al seguente LINK od in copia cartacea presso le agenzie Il Negozio Del Noleggio.

ART. 13 (Clausola risolutiva). Ai sensi dell’art. 1456 c.c. la Locatrice si riserva il diritto di risolvere il contratto di locazione in tutti i casi in cui il Cliente abbia causato un danno grave tale da precludere la sicurezza del veicolo ovvero in tutti i casi in cui il costo di riparazione sia pari o superiore al 50% del valore commerciale della vettura. La valutazione sarà effettuata ad insindacabile giudizio della Locatrice. Nel caso di cui al punto precedente su richiesta della Locatrice il Cliente provvederà all’immediata cessazione dell’utilizzo del veicolo ed alla sua riconsegna nella sede della Locatrice o in altro luogo espressamente indicato dalla stessa. La Locatrice si riserva il diritto di risolvere il presente contratto ai sensi dell’art. 1456 cc in tutti i casi in cui ravvisi una violazione anche ad una sola delle clausole del presente accordo. Nei casi di cui ai punti precedenti il periodo di locazione già corrisposto non sarà rimborsato. Il Cliente avrà la facoltà di risoluzione anticipata qualora la Locatrice venga coinvolta nei seguenti fatti: richiesta o istanza di fallimento, proposta di concordato preventivo o amministrazione controllata, sottoposizione dei soci o degli amministratori a misure cautelari, revoca delle autorizzazioni. In tali casi il Cliente dovrà corrispondere esclusivamente l’importo relativo al periodo di noleggio effettivamente goduto fino al momento della riconsegna ai prezzi concordati. Al verificarsi delle ipotesi di cui al punto precedente il Cliente rinuncia espressamente al diritto di risarcimento degli eventuali danni subiti per il periodo di mancata fruizione del servizio.

ART. 14 (Legge applicabile e Foro esclusivo). Per qualsiasi controversia giudiziaria che dovesse sorgere in merito alla validità, all’interpretazione, all’esecuzione o risoluzione del presente accordo, sarà competente in via esclusiva il foro di Vicenza ad eccezione dell’ipotesi contemplate all’art. 33, comma 2, lettera u, del Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005) in cui è competente in via esclusiva il Foro della sede legale o residenza del Consumatore. Per quanto non previsto espressamente dal presente accordo si rimanda alle norme del Codice Civile vigente.

ART. 15 (Traduzione). In caso di dubbi o di differenze di interpretazione, la versione in lingua italiana prevale su quella in lingua inglese, in quanto lo stesso esprime l’esatta volontà delle parti. Il testo inglese, consultabile e disponibile, a richiesta del Cliente, rappresenta una mera traduzione letterale.

ART. 16 (Interpretazione). Qualora una delle disposizioni del Contratto sia ritenuta invalida o inefficace, in tutto o in parte, la stessa sarà disapplicata ed il Contratto rimarrà valido ed efficace per le restanti disposizioni.

ART. 17 (Comunicazioni). Il Cliente, a tutti gli effetti di legge, al fine dello svolgimento del presente rapporto di noleggio, dichiara di eleggere il proprio domicilio all’indirizzo comunicato al locatore nella lettera di noleggio. Salvo indicazione contraria, le comunicazioni tra le parti inerenti al contratto avverranno all’indirizzo di posta elettronica indicato dal cliente.

Tali condizioni generali sono aggiornate e valide a partire dal 01.07.2019

Torna su